L’Aquila, anime terremotate

Di Federica Tourn (Jesus, aprile 2016)

Costruite in tempo record, funzionali e con colori neutri, complete di ogni singolo arredo, compresi gli strofinacci e i piatti, e soprattutto a prova di terremoto: non dovevi fare altro che entrarci e cominciare una nuova vita. Ecco le C.a.s.e., i “Complessi antisismici sostenibili ed ecocompatibili”, il progetto abitativo varato dalla Protezione Civile dopo il terremoto dell’Aquila del 6 aprile 2009 con il decreto n. 39 del 28 aprile, prontamente convertito in legge. 185 edifici antisismici, per un totale di 4449 appartamenti disponibili in 19 nuovi quartieri, a cui si aggiungevano i 1204 Map, Modelli abitativi provvisori, per un totale di 5653 nuovi alloggi. Continua a leggere “L’Aquila, anime terremotate”

A Lesbo l’Europa si gioca l’anima

Di Federica Tourn, (Famiglia Cristiana, 6/4/2016)

Sono rimasti ad aspettare tutta la notte, lo sguardo fisso al mare. Sulla spiaggia, al freddo, con il vento che fa schioccare la tenda alle loro spalle e disperde il fumo e le braci del fuoco, acceso per segnalare la loro presenza e scaldare ogni tanto un pentolino d’acqua per il caffè. Sono i volontari che ogni notte si incontrano qui a Camp Fire – come è soprannominato questo tratto di spiaggia vicino all’aeroporto – per essere pronti a dare il primo soccorso ai rifugiati in arrivo. Nell’oscurità si intravedono soltanto le luci verdi e rosse delle navi di Frontex che pattugliano questo tratto di costa. Continua a leggere “A Lesbo l’Europa si gioca l’anima”