Trump? il prodotto dell’America silenziosa

Lo storico Alessandro Portelli: «Un sentimento diffuso e capillare, specchio di un paese spaventato»

trump.jpg

Smantellamento del sistema sanitario pubblico. Ampiamento del muro divisorio fra Stati Uniti e Messico. Cancellazione dei finanziamenti federali alle organizzazioni che praticano o fanno informazione sulle interruzioni di gravidanza fuori dal territorio americano. Stop per almeno 120 giorni all’accoglienza di nuovi rifugiati e divieto di ingresso sospeso per tre mesi per a chiunque provenga da 7 nazioni a maggioranza islamica: Iraq, Iran, Libia, Somalia, Sudan, Siria e Yemen. Continua a leggere “Trump? il prodotto dell’America silenziosa”

Perdono postumo per gli omosessuali britannici

Approvata la Turing Law, dal nome del grande matematico suicida dopo la condanna alla castrazione chimica in quanto gay

turing

Alan Turing, nato a Londra nel 1912, era un matematico, considerato fra i padri della moderna informatica. Alan Turing era un genio, a 28 anni già alla testa di una squadra di ricercatori il cui scopo era decrittare i codici segreti utilizzati dalla Germania nazista per comunicare. Le sue scoperte contribuirono a ridurre la durata della seconda guerra mondiale, grazie alla possibilità di anticipare molte mosse del nemico. Lo scienziato avrebbe quindi meritato tutti gli allori e i ringraziamenti di questo mondo. Continua a leggere “Perdono postumo per gli omosessuali britannici”

La solidarietà al tempo dei muri

L’eccezionalità di un gesto normale sulla frontiera fra Italia e Francia

morla

Paesi arroccati ai margini dello strapiombo, porte appena accostate che danno su strade di pietra, un antico lavatoio, la chiesa, i nomi delle vie che ricordano un passato recente diviso fra Francia e Italia. Siamo in val Roja, immersi nelle montagne ma a due passi dal mare, una terra di resistenza, abituata a combattere e a difendersi. Loro ci sono ma non si vedono. Sono i migranti venuti da Ventimiglia seguendo le rotaie del treno, in cerca di un passaggio verso la Francia – quella “vera” – sui vecchi sentieri dei contrabbandieri, visto che le strade sono tutte presidiate. Continua a leggere “La solidarietà al tempo dei muri”