La solidarietà al tempo dei muri

L’eccezionalità di un gesto normale sulla frontiera fra Italia e Francia

morla

Paesi arroccati ai margini dello strapiombo, porte appena accostate che danno su strade di pietra, un antico lavatoio, la chiesa, i nomi delle vie che ricordano un passato recente diviso fra Francia e Italia. Siamo in val Roja, immersi nelle montagne ma a due passi dal mare, una terra di resistenza, abituata a combattere e a difendersi. Loro ci sono ma non si vedono. Sono i migranti venuti da Ventimiglia seguendo le rotaie del treno, in cerca di un passaggio verso la Francia – quella “vera” – sui vecchi sentieri dei contrabbandieri, visto che le strade sono tutte presidiate. Continua a leggere “La solidarietà al tempo dei muri”